gtag('config', 'UA-125043120-1');

Legami gemellari e fascinazione quantistica

Legami gemellari e fascinazione quantistica - Entanglement e sincronicità. Edizioni PensareDiverso

Privacy Policy
Vai ai contenuti

Menu principale:

Legami gemellari e fascinazione quantistica

LEGAMI GEMELLARI E FASCINAZIONE QUANTISTICA

La fisica quantistica predice straordinari legami tra due particelle correlate (nate dallo stesso evento). Questee avrebbero la proprietà di comunicare  tra loro senza  i limiti della fisica classica. Ha qualcosa a che vedere con le intese “al di là dello spazio e del tempo” di molte coppie gemellari?


Ross e Norris McWhirter nacquero il 12 agosto del 1925 in Irlanda e nel 1950 diventarono entrambi giornalisti sportivi. Un certo Sir Hugh Beaver ebbe una discussione, durante una battuta di caccia,  su quale uccello fosse più veloce nella fuga davanti ai cacciatori;  decise perciò di scrivere un libro che riportasse tutti i record più interessanti e incaricò proprio loro, in quato esperti di atletica,  di stendere la prima versione del Guinness dei Primati. Il libro uscì per la prima volta nel 1955 a firma dei due gemelli. Ma  non è questoil motivo per cui ci interessano. Infatti, furono protagonisti di una vicenda ben più clamorosa e ben testimoniata. Il 27 novembre del 1975  Ross venne ucciso per motivi politici dall’IRA  irlandese, con due colpi alla testa esplosi da un revolver calibro 357.
Nel medesimo istante il fratello Norris che si trovava con alcuni amici a 40 chilometri di distanza, si afferrò la testa fra le mani denunciando un dolore lancinante come se anche lui fosse stato colpito.
Questo fatto è notissimo tanto che viene riportato persino  dal sito del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) che non lo nega, anzi lo definisce “decisamente clamoroso”, salvo poi cercare spiegazioni cervellotiche per giustificarlo.
Ho riportato questo esempio perché è noto e ben documentato, quindi nessuno potrà dire che sì tratta di una invenzione. Comunque, tutti sanno benissimo che fatti del genere, cioè comunicazioni di stati d’animo o partecipazione ad eventi particolarmente emotivi possono avvenire tra gemelli abbastanza frequentemente, superando tutte le barriere di spazio e di tempo che la fisica classica impone.

Perché fatti come questo sono negati dalla scienza

Dal 1700 in poi la scienza ha un chiarissimo orientamento materialistico, per cui qualunque cosa che non possa essere pesata, misurata e riprodotta in laboratorio, non esiste. Dunque presunte comunicazioni immediate fra persone distanti chilometri, senza l’ausilio di un mezzo tecnico, sarebbero pura fantasia, illusione o frutto di superstizione.
La scienza ha buoni motivi per pensarla in questo modo. Tra i paletti inderogabili fissati a partire da Newton, per esempio, ce ne sono alcuni molto significativi:
- IL DETERMINISMO. Niente avviene senza una causa. Le palle su un tavolo da biliardo non si muovono da sole. Se una riceve una spinta può muoversi e spingerne un’altra, altrimenti rimane immobile. Non è possibile muoverle in nessun altro modo che applicando una energia, certamente non con la forza del pensiero. Peraltro, sempre per la scienza materialista, il pensiero è solo il prodotto di scarto delle reazioni chimiche che avvengono nel cervello, dunque non potrebbe mai uscire né tantomeno agire fuori dalla scatola cranica.
E’ evidente che, dal punto di vista fisico, il dolore di Norris  NON PUO’ ESSERE  la conseguenza della morte di Ross, perché nessun mediatore fisico ha trasmesso energia tra i due, considerando la distanza e l’immediatezza. .
- LA FRECCIA DEL TEMPO. Tutto avviene in una sequenza temporale che prevede un prima e un dopo. Anche quanfo due fenomeni sono correlati non possono avvenire contemporaneamente,  perché occorre del tempo tra l’AZIONE  e la REAZIONE.

Per saperne di più
Cenacolo Jung-Pauli ti consiglia


Edizioni PensareDiverso  2018
ISBN 9788894299175. Pagine   350. Formato 17x24.  Illustrato
La prima parte (Le intuizioni) tratta la realtà illusoria e l’esistenza di un livello di coscienza trascendente la materia. La seconda (Le conferme) descrive il cammino della fisica quantistica dall’esperimento della doppia fenditura di Thomas Young, alla conferma dell’Entanglement. La terza (Le prospettive) descrive le teorie di David Bohm sul potenziale quantico e sull’universo olografico...   DI PIU'
DOVE LO TROVI
Disponibile in formato stampato o ebook su Amazon, IBS e maggiori  negozi online
I gemelli potrebbero comunicare tra loro solo se improvvisamente le regole della fisica classica non fossero più valide

e esistesse un livello del cosmo in cui le regole della fisica classica non fossero più valide, allora sarebbe concepibile la trasmissione in informazioni, sensazioni ed esperienze tra gemelli, o anche tra persone connesse da forti legami affettivi, come le madri con i figli o le coppie particolarmente affiatate.
In una zona non soggetta al DETERMINISMO,  due eventi possono avvenire anche contemporaneamente in luoghi diversi, non è più necessario che uno sia la causa dell’altro. Il dolore di Norris non sarebbe LA CONSEGUENZA, bensì la condivisione della morte di Ross.
A questo punto, dobbiamo chiederci se questa zona del cosmo esiste. Fino a pochi decenni fa sembrava proprio di no, finché non è stato sperimentato e confermato il fenomeno, tipico delle particelle elementari, conosciuto come entanglement (intreccio quantistico)
Per saperne di più
Cenacolo Jung-Pauli ti consiglia


Edizioni PensareDiverso  2017
ISBN 9788894299106. Pagine   204x. Formato 17x24.  Illustrato
“Turbato da un presentimento, rinuncia a partire e si salva la vita”. Quante volte abbiamo letto una notizia come questa dopo un disastro aereo? Altri presentimenti, spesso più comuni, sono legati alla vita quotidiana di ciascuno di noi. Così pure episodi di telepatia o altre sensazioni dell’anima costellano l’esistenza degli uomini....DI PIU'
DOVE LO TROVI
Disponibile in formato stampato o ebook su Amazon, IBS e nei maggiori negozi online
Particelle che dialogano senza i limiti della fisica classica

Il fenomeno è stato confermato nel 1982 verificando il comportamento di due particelle elementari correlate, cioè nate dallo stesso evento, proprio come accade a due gemelli umani. Successivamente però il fenomeno è stato confermato anche per milioni di particelle.
Possiamo spiegarlo senza ricorrere a formule matematiche ma con un semplice esempio.
Per ottenere due particelle correlate, diciamo due fotoni, si agisce su un atomo. I due fotoni ottenuti sono complementari, cioè, per fare un esempio molto fantasioso ma comprensibile, possiamo dire che uno è maschio (lo chiamiamo Antonio) e l’altro è femmina (lo chiamiamo Maria).
Tenendo qui Antonio spostiamo Maria e la collochiamo alla distanza di cento anni luce. Poi ci dedichiamo ad Antonio e gli facciamo cambiare sesso: il fotone Antonio diventa Antonietta.
CONTEMPORANEAMENTE, a cento anni luce di distanza, Maria cambia sesso anche lei, e diventa Mario.
La domanda da cento pistole è:
Chi glielo ha detto a Maria che Antonio stava cambiando sesso, in nodo da cambiarlo contemporaneamente anche lei?
Tutto lascia intendere che l’informazione abbia viaggiato tra i due superando tutti i  liniti della fisica classica: il determinismo, la freccia del tempo e la velocità della luce.
Ci piace pensare perciò che l’informazione abbia viaggiato attraverso un mediatore non fisico, dunque psichico. Le due particelle hanno dialogato tra loro nel contesto di una intelligenza cosmica che si pone al di là del tempo e dello spazio.
Alcune considerazioni finali:
Primo: tutte le particelle dell’universo sono correlate, perché sono nate tutte dal grande evento iniziale del Big Bang.
Secondo: anche noi siamo fatti di particelle.
. Terzo: ee esiste un livello cosmico dove tempo e spazio non esercitano più la loro influenza e le particelle possono scambiare informazione e dialogare tra loro senza limiti, allora anche fenomeni come l’empatia tra gemelli diventa possibile. Senza escludere altre forme di percezione extrasensoriale.
Gli argomenti che ho esposto qui sommariamente li tratto in modo più completo nei miei libri che potete trovare sul mio sito www.entanglement.it

Per saperne di più
Cenacolo Jung-Pauli ti consiglia



Edizioni PensareDiverso  2017
ISBN 9788894299127. Pagine   100  Formato 12X16,5.
Fin dai primi sviluppi del pensiero l’umanità ha ritenuto che le coincidenze significative fossero segni con i quali un livello superiore, filosofico o divino, cercava di interloquire con gli uomini. Negli ultimi tre secoli tutto ciò era stato cancellato dalla pratica scientifica, e le più straordinarie coincidenze erano considerate come frutti del caso; si giungeva persino a deridere chi avesse voluto vedervi segnali utili alla conduzione della propria vita. Così pure i presentimenti, di cui ciascuno fa esperienza..    DI PIU'
DOVE LO TROVI
Disponibile in formato stampato o ebook su Amazon, IBS e maggiori  negozi online

Collegati
RealTime
con il nostro Cenacolo Jung-Pauli


Iscriviti alle nostre news



Torna ai contenuti | Torna al menu